Scuola di Teatro



Bradipoteatar

Le Barnos

Seminari - Spettacoli - Collaborazioni

 

Bradipoteatar ha un ottimo dialogo e rapporto di collaborazione con diversi Enti e artisti, ed è sempre aperta a nuove proposte e collaborazioni.

 

Sostengono la Scuola di Teatro Bradipoteatar:

 

 

 

delle Arti ... e dei Mestieri 5

 

Seminario intensivo di avviamento alla pratica professionale del Teatro

 

L’Associazione Bradipoteatar ha incontrato il Segretario di Stato per il Territorio, l’Ambiente, l’Agricoltura, il Turismo, la Protezione Civile, i rapporti con l’A.A.S.L.P e le Politiche Giovanili Augusto Michelotti, al termine della quinta edizione del Seminario intensivo di avviamento alla pratica professionale del Teatro ‘Delle Arti e dei Mestieri’. Durante il periodo estivo, si è svolto questo evento grazie al sostegno della Segreteria e alla collaborazione indispensabile del Centro Sociale di Fiorentino, che continuano a supportare un progetto artistico e didattico che ruota attorno al Teatro, dedicato alle giovani generazioni. Per questa edizione sono stati selezionati tredici ragazzi dai 14 ai 22 anni di età, che sotto la guida dei docenti Andrea Tamagnini e Aleksandra Di Capua, hanno dimostrato che quando opportunamente stimolati e con la giusta educazione artistica, i giovani d’oggi sono estremamente abili ad esprimere i loro talenti e le loro qualità. Sono state esplorate le possibilità espressive mimiche del volto, l’utilizzo del corpo impegnato in situazioni extraquotidiane, la reattività del pensiero confrontato con le improvvisazioni creative, l’attore e il suo doppio,

ossia la Maschera. Passando attraverso fondamenti di Regia e Drammaturgia, si è messo in scena uno spettacolo finale di Strada, miscelando parola, voce, recitazione, espressività corporea e relazione col pubblico.
Il Seminario ha confermato di essere una valida palestra per mettersi alla prova e per intravedere sviluppi futuri in termini sia artistici, sia professionali, per fare del Teatro, della Creatività e delle Arti un Mestiere valido per i giovani sammarinesi.

 

 
 

L'arte del Teatro di Strada

Seminario intensivo - 2016

 

L’Associazione Bradipoteatar mercoledì 18 maggio ha incontrato il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura Giuseppe Maria Morganti, al termine della prima edizione del Seminario ‘L’Arte del Teatro di Strada’, per la consegna degli attestati ai partecipanti: Beatrice Bergantini, Alice Giardi, Federica Guidi, Greti Piattelli, Annalisa Quadrelli, Emma Rossi, Anna Suzzi Valli, Lucia Suzzi Valli, Giovanni M. Zonzini, che hanno superato ‘l’esame’ a pieni voti..
Il seminario si è sviluppato in tre giorni di lavoro full immersion con 22 ore di formazione sotto la guida dei docenti Aleksandra Di Capua e Andrea Tamagnini, con lezioni teoriche frontali, laboratori esperienziali pratici, tecnici ed artistici. I partecipanti si sono dimostrati entusiasti di questa esperienza, durante la quale hanno potuto conoscere diverse tecniche teatrali e mettersi alla prova in prima persona. 
Ci eravamo prefissi di raggiungere un obiettivo ambizioso, cioè di condividere la pratica quotidiana della professione dell’artista di strada, che deve imparare ad utilizzare le tecniche dello sputafuoco, del giocoliere, dell’utilizzo dei trampoli, delle sculture coi palloncini, del mimo e la clownerie. Questo traguardo è stato raggiunto e superato, evidenziando come i ragazzi, se opportunamente stimolati, possano arrivare ad esprimere sé stessi in piena libertà, base di partenza per uno sviluppo consapevole del proprio potenziale.

Questo evento è stato reso possibile grazie al sostegno indispensabile della Segreteria Cultura e alla collaborazione del Centro Sociale di Fiorentino, che hanno supportato questo progetto artistico e didattico che ruota attorno al Teatro, dedicato alle giovani generazioni.

 

 

PANEM 2015

 

15.000 sammarinesi offrirono rifugio, protezione e pane a 100.000 profughi italiani durante la II Guerra Mondiale. La trasposizione teatrale dell’episodio nobilita le migliori qualità dell’Antica Terra della Libertà e vuole essere anche un punto di partenza per una riflessione legata all’attualità, in relazione ai drammatici eventi legati ai conflitti, ai rifugiati e alla loro sussistenza.

 

Regia: Aleksandra Di Capua e Andrea Tamagnini
Testi: Massimo Rastelli

 

con:
Elena Amati, Melissa Biagioli, Lucrezia Castellani, Aleksandra Di Capua, Alice Giardi, Federica Guidi, Christian Francioni, Michelangelo Matteucci, Lorenzo Michelotti, Cristiano Pezzi, Catalina Pizarro, Ilaria Prota, Karen Pruccoli, Annalisa Quadrelli, Emma Rossi, Enea Salicioni, Francesco Santini, Anna Suzzi Valli, Lucia Suzzi Valli, Camilla Taddei, Andrea Tamagnini, Aurora Tortorelli, Nicola Uoldeselassie, Giovanni Zonzini

 

21 giugno 2015 - Teatro Titano

29 agosto 2015 - Palazzo Graziani

30 settembre 2015 - Galleria Montale


 

Panem e' fantastico, ottimo il testo, grande la regia, eccezionali gli attori, ma rappresentato nel luogo, scenario 71 anni fa degli eventi narrati dal testo teatrale, ha prodotto un'emozione incredibilmente forte. Fra i 200 spettatori presenti ieri sera tantissimi avevano le lacrime agli occhi. Massimo Rastelli e Bradipoteatar hanno scavato nella storia e nei nostri cuori, dandoci l'orgoglio di appartenere ad un Paese capace di accogliere chi ha bisogno e dividere con gli altri anche quel poco che possiede.

 

Giuseppe Maria Morganti

Segretario di Stato alla Cultura

 

Dario Fo - 2012


Nell'estate 2012 i docenti di Teatro e alcuni allievi delle classi Junior e Adulti della Scuola di Teatro Bradipoteatar, hanno partecipato in veste di attori all'allestimento e alla messa in scena della presentazione in forma di spettacolo, della Mostra dei dipinti del Premio Nobel Dario Fo, presso la Pinacoteca di San Francesco.

Sotto la regia del grande maestro, si sono esibiti agli interni degli spazi del Museo, Elena Amati, Sara Beccari, Lucrezia Castellani, Melissa Nanni, Giovanni Zonzini, Aleksandra Di Capua e Andrea Tamagnini.

Il lavoro attoriale si è rivelato molto proficuo per la crescita della Scuola e dell'esperienza dei partecipanti, messi alla prova per esporre le opere di Dario Fo alla maniera di Dario Fo, davanti a Dario Fo, dopo le prove a casa di Dario Fo!!!!

Bradipoteatar non può che essere grato ed orgoglioso per aver partecipato a questo evento, lavorando così a stretto contatto con uno dei più grandi artisti viventi, tanto più che il risultato scenico ha colpito l'interesse di Fo, che ci ha congedato ringraziandoci per quanto di personale abbiamo aggiunto alle sue idee e proponendoci di continuare a lavorare con lui in un futuro prossimo che si prospetta fertile e interessante oltre ogni immaginazione.

 

AutoViewer requires JavaScript and the Flash Player. Get Flash here.

 
Copyright © 1996 Bradipoteatar | Website by Veljko Vukovic